Vota per questo sito: clicca qui!
EDWADR BACH  - la vita 
Medico britannico di origine gallese, nacque a Moseley (nel Galles) il 24 settembre 1886,
si laure˛ in medicina nel 1912 ma ampli˛ presto le sue conoscenze scientifiche studiando l'immunologia, 
la microbiologia e successivamente l'omeopatia. In breve tempo diviene medico di corte della Regina 
e primario di uno dei cinque ospedali omeopatici di Londra.
Nella medicina ufficiale rimase famoso per i suoi studi di batteriologia, in particolare per quelli che ancora oggi vengono chiamati i nosodi di Bach. 
Nel 1917 sua moglie, alla quale era profondamente legato, morý di difterite. 
Qualche mese dopo ebbe un collasso circolatorio, operato d'urgenza gli fu diagnosticato un carcinoma maligno alla milza 
che avrebbe dovuto (secondo la medicina ufficiale di allora) condurlo alla morte in poche settimane. 
Consapevole di non avere pi¨ molto tempo a disposizione dedic˛ il resto della sua esistenza 
a quello che per lui doveva essere lo scopo della sua vita: trovare un metodo semplice, naturale e alla portata di tutti
per combattere la causa pi¨ profonda della malattia: la disarmonia dell'individuo con se stesso, con la propria missione e con le leggi immutabili dell'universo.
Questa disarmonia richiede un riorientamento energetico del campo magnetico dell'individuo attraverso una specifica frequenza vibrazionale, che gli viene trasmessa con la somministrazione di diluizioni  di rimedi provenienti dal mondo della natura. ,In questi anni, tra il 1928 e il 1935 Edward Bach scopri' i 38 rimedi della floriterapia, individuando per ciascuno di essi le caratteristiche peculiari e le indicazioni specifiche.
Morý a soli 50 anni, il 27 novembre 1936, ma ben 19 anni dopo la scoperta del suo tumore e solo dopo aver portato a compimento la sua opera.
torna a leggere dei fiori
Vota per questo sito: clicca qui!

torna all'home page