il Karma
Il Karma è la legge di causa - effetto è l'azione non fine a se stessa
 ma legata ad un'altra precedente azione che ha generato un effetto che
a sua volta ha spinto ad una nuova azione. Questo ciclo può continuare all'infinito
e si interrompe solo quando l'anima comprende il significato di quel tale
 comportamento o atteggiamento e quindi smette di re-agire, modificando
così ciò che la spinge in tal senso.
L'astrologia karmica tiene conto di tutto ciò e considera quindi il piano
natale come la risultante delle precedenti esperienze di vita ma in esso
è contenuto anche l'aspetto evolutivo cioè il potenziale atto a stimolare
nuove esperienze che l'individuo deve vivere al fine di superare blocchi
emotivi, corazze caratteriali, maschere difensive, semplici comportamenti
 ripetitivi cristallizzanti però la sua crescita spirituale. Il piano natale
può dunque essere considerato il proprio copione esistenziale che pur essendo
stato scelto all'atto dell'attuale incarnazione non se ne ha il ricordo.
Il piano natale letto dunque in chiave karmica , ci insegna a capire ed
accettare le varie esperienze che si incontrano sul cammino.
Come dire che gli eventi caratterizzanti la nostra vita , sono stati scelti
prima di incarnarsi al fine di farci fare un certo tipo di esperienza;
il modo in cui verrà fatta e se si farà o meno è dovuto al libero arbitrio:
si può rifiutare di farla rimuovendola.
Anche gli incontri karmici ovvero i ritrovamenti di persone con cui in altra
vita si è diviso un rapporto o di amicizia o di relazione affettiva, può
essere compreso dalla comparazione o anche sinastria dei due piani astrali
, per vedere dunque il legame psicologico che oggi li attende, il vero motivo
per cui ci si è attratti e quindi rincontrati.
Per la legge della sincronicità niente avviene a caso: Il caso non esiste
è il destino che si manifesta
Tutto accade per una ragione e da tutti gli eventi si può imparare ad evolvere.
La nostra evoluzione personale dipende unicamente da noi stessi: dobbiamo
imparare a meglio utilizzare le nostre potenzialità e per questo dobbiamo
comprendere il valore di ciò che ci succede.
I Nodi Karmici lunari NORD( dove dobbiamo andare e il nostro nuovo modo
di vivere) e SUD ( da dove veniamo e come superare il passato) rappresentano
un valido strumento per l'evoluzione del proprio Karma.
Sono i due opposti e la soluzione è nel mezzo: lì il nostro equilibrio che
è il nostro fine.
Noi siamo parte di un "tutto" in equilibrio armonico. Per arrivare ad essere
in armonia e quindi realizzarci dobbiamo raggiungere l'unicità, la completezza
del nostro essere accettando, amando, riconoscendo ogni parte di noi prima
fra tutte la nostra parte OMBRA come Jung definiva la parte di noi che rinneghiamo
ma che facilmente riconosciamo negli altri e della quale magari siamo attratti
 al punto di cercarla in un eventuale partner.Dobbiamo incontrare dunque
la nostra Ombra ( la Lilith) la parte oscura della nostra personalità e
con essa far pace dandogli luce...
Per concludere dobbiamo trovare il giusto equilibrio tra passato e presente
ed un aiuto ci è offerto dalla posizione dei nodi lunari nei segni e nelle
case indicanti le esperienze divita e dalla Lilith.
Tutti abbiamo la forza per affrontare il destino, l'evoluzione può avvenire
solo quando cominciamo a comprenderlo.

torna dove stavi

torna all'home page